parlaebasta

"Le parole fanno l'amore sulla pagina come mosche nella calura estiva e il poeta è solo lo spettatore perplesso"

Mese: agosto, 2014

 

frida e diego

Vorrei dichiararmi tutta la notte 

come quando un principiante 

senza fiato arriva sulla vetta

e respira:

sorride col ghigno soddisfatto 

e una smorfia di dolore.

Vorrei parlarti del mio amore

che galoppa le metafore

ed è banale ché toglie spazio 

all’aria dello stomaco. 

Ma è tutto polveroso e stanco

anche se sempre

splende in me.

 

Luglio

I tuoi occhi hanno dentro le foglie

secche, ti dico e 

tu mi chiedi se è una cosa bella.

Sì lo è.

Cali la notte sul tuo autunno

e ti guardo come si guarda il Circeo.

cartolina dal mare